Assicurazioni motorino 125: cosa sapere e come risparmiare

Scritto da AssicurazioneOnline il

Che si possegga una moto da cross o uno scooter, poco importa: la regola, per un guidatore, è sempre quella di trovare l’assicurazione più giusta per le proprie esigenze, e che consenta, al contempo, di risparmiare. Qui vi spiegheremo come trovare le assicurazioni motorino 125 più convenienti.

NOVITA' - Finalmente buone notizie per le tasche degli automobilisti italiani! Le compagnie assicurative devono obbligatoriamente applicare degli sconti in favore di tutti gli automobilisti italiani che hanno determinate caratteristiche. Inserisci la targa e pochi altri dati per verificare se hai diritto allo sconto. Scopri quanto puoi risparmiare oggi.

Chi circola senza la RC moto può incappare in multe anche molto salate (fino a 3.000 euro!). Sfuggirvi è ormai impossibile da quando è entrato in vigore il controllo elettronico, pertanto, la mossa più intelligente è quella di cercare di risparmiare al massimo sulla polizza, e bloccarne il prezzo.

Innanzitutto, per sapere quali siano le assicurazioni motorino 125 più adatte a sé, bisognerà considerare alcuni aspetti come:

  • L’età del conducente/assicurato (dato che i neopatentati pagano di più)
  • Il luogo di residenza dell’assicurato (si sa, le regioni ‘a rischio’ hanno premi più elevati)
  • L’opzione guida libera o guida esclusiva (nel primo caso, il costo della RC moto aumenta)
  • Un luogo sicuro in cui parcheggiare il proprio veicolo (il garage o un autosilo permettono di contenere i costi del preventivo)
  • La sottoscrizione alle garanzie accessorie (la protezione furto-incendio, Kasko, dagli atti vandalici, eccetera)

Per esempio, un centauro esperto di Aosta che possieda un box, potrà arrivare a pagare al massimo, per la sua assicurazione moto, solo 500 euro l’anno. I meno fortunati possono seguire, invece, questi semplici accorgimenti:

Se il problema è l’età del guidatore, è bene ricordare che, secondo la Legge Bersani, i neopatentati, e tutti coloro che per svariati motivi si trovino nella classe di merito meno vantaggiosa (cioè la 14), possono assumere la stessa posizione assicurativa di un componente del proprio nucleo famigliare. Questa opzione si applica solo all’acquisto di un veicolo nuovo, (che può essere anche usato), a patto che sia della stessa tipologia del primo.

Chiunque abitasse al Sud, (una delle zone d’Italia più care per quanto riguarda l’RC), può godere dei vantaggi della recente riforma tramite uno sconto sulle assicurazioni motorino 125, che verrà applicato nel caso in cui si dia la sua adesione al montaggio della scatola nera.

Chi desidera, invece, inserire più guidatori nel contratto d’assicurazione, deve sapere che vi sono compagnie che offrono tariffe contenute per questo tipo di necessità; stesso discorso per chi voglia sottoscrivere alle garanzie accessorie. Per bloccare la tariffa, non resta quindi che utilizzare il nostro motore di ricerca, inserire i criteri che più interessano, e scegliere la compagnia assicurativa più adatta a sé.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *