GoGoBus, una polizza assicurativa ad hoc per chi viaggia in autobus

Scritto da AssicurazioneOnline il

GoGoBus è un servizio di social bus sharing che organizza trasferimenti per seguire eventi, concerti, partite o semplicemente per regalarsi una giornata al mare o in montagna senza lo stress dell’auto. L’idea di poter prenotare un bus anche poche ore prima della partenza è piaciuta tantissimo agli utenti, che stanno scoprendo tutti i vantaggi offerti da questa start-up innovativa. Gli stessi gestori delle aziende di autobus ne traggono vantaggio, poiché hanno la garanzia di avere sempre i mezzi di trasferimento pieni senza il rischio di vendere tratte a vuoto. Poiché nel settore del turismo la sicurezza sta diventando una componente fondamentale per tutti i viaggiatori, anche GoGoBus ha deciso di dotarsi a partire dall’autunno 2017 di una sua assicurazione, che offre coperture molto utili e valide.

NOVITA' - Finalmente buone notizie per le tasche degli automobilisti italiani! Le compagnie assicurative devono obbligatoriamente applicare degli sconti in favore di tutti gli automobilisti italiani che hanno determinate caratteristiche. Inserisci la targa e pochi altri dati per verificare se hai diritto allo sconto. Scopri quanto puoi risparmiare oggi.

La polizza è stata realizzata con la collaborazione di Axa Assistance e con la consulenza di Borghini e Cossa s.r.l., il broker assicurativo leader nel settore del turismo. L’assicurazione parte da un prezzo base di 2,90 euro, e si può sommare alle coperture assicurative previste per legge. Cosa offre l’assicurazione di GoGoBus? Sulla falsariga dell’assicurazione annullamento viaggio, prevista da diverse compagnie assicurative, anche GoGoBus si è dotata di questa particolare polizza. Nel caso in cui dovesse verificarsi qualche imprevisto dell’ultima ora che inibisca la partenza, il cliente può richiedere il rimborso totale del servizio. Un inconveniente poco auspicabile ma probabile, soprattutto per chi ha bambini piccoli che possono ammalarsi piuttosto facilmente. Una preoccupazione in meno per chi viaggia, che nella peggiore delle ipotesi può organizzare un altro viaggio se dovesse saltare quello programmato.

La polizza di GoGoBus prevede anche l’assicurazione bagaglio, poiché il furto o il danneggiamento della valigia possono verificarsi anche durante un viaggio in bus. Nel malaugurato caso in cui il bagaglio si dovesse smarrire o venisse rubato, l’assicurato sarà rimborsato senza nessun problema. Infine sono comprese anche le garanzie per le spese mediche e prestazioni di assistenza alla persona, poiché anche durante un viaggio può capitare qualche infortunio o qualche malattia. In questi casi l’assicurato a sua disposizione ha anche una centrale operativa per qualsiasi evenienza, aperta 24 ore su 24 per tutto l’anno, a cui fare riferimento in caso di necessità. L’assicurazione rimborsa fino a 200 euro per l’annullamento viaggio per valide ragioni; rimborsa fino a 500 euro in caso di furto o danneggiamento del bagaglio; infine rimborsa fino ad un massimo di 10.000 euro per l’assistenza e le spese mediche.

Con questo step GoGoBus si allinea a tutte le altri grandi compagnie di viaggio, che offrono servizi di assicurazione a 360 gradi per i loro clienti. GoGoBus è un’azienda giovane, essendo nata nel 2015, ed in questi 2 anni ha raccolto le richieste degli utenti che desideravano avere maggiore flessibilità nella prenotazione dei loro viaggi. Quest’esigenza di libertà si è unità al desiderio di sicurezza, due caratteristiche fondamentali per organizzare un viaggio senza problemi e senza intoppi. Alessandro Zocca, fondatore e CEO di GoGoBus, sottolinea con orgoglio la partnership con Axa Assicurazione, un colosso internazionale del settore assicurativo, che dà ancora maggior lustro e prestigio alla giovane start-up italiana.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *