Con le assicurazioni viaggio si risparmia fino al 90% in caso di imprevisto

Scritto da AssicurazioneOnline il

Molte persone tendono a sottovalutare l’importanza delle assicurazioni viaggio quando partono per una vacanza. Invece sottoscrivere una polizza viaggio è fondamentale non solo per godersi una vacanza tranquilla e sicura, ma anche per ottenere risparmi sostanziosi che possono arrivare fino al 90% in caso di imprevisto.  Spulciando tra le principali offerte delle compagnie assicurative, è emerso che la polizza viaggio proposta in tutti i pacchetti è quella relativa alla copertura delle spese mediche, una garanzia aggiuntiva importantissima quando si viaggia in paesi con un sistema sanitario diverso da quello italiano. In questo copertura è prevista anche un’assistenza sanitaria gratuita, o comunque rimborsata, in caso di spese mediche o chirurgiche non preventivate.

NOVITA' - Finalmente buone notizie per le tasche degli automobilisti italiani! Le compagnie assicurative devono obbligatoriamente applicare degli sconti in favore di tutti gli automobilisti italiani che hanno determinate caratteristiche. Inserisci la targa e pochi altri dati per verificare se hai diritto allo sconto. Scopri quanto puoi risparmiare oggi.

Sono molto diffuse anche le polizze per l’assicurazione bagagli (particolarmente consigliata per i viaggi transoceanici o che prevedono diversi scali), l’anticipo di denaro e la penale per la cauzione richiesta in alcuni paesi extra UE. Queste garanzie aggiuntive rientrano nell’84% delle proposte delle compagnie assicurative. Meno gettonate le polizze viaggio relative alle spese funerarie, alla perdita o alla rottura di un dispositivo tecnologico, che corrispondono al 15% delle proposte delle compagnie di assicurazione.

Una copertura base per l’assistenza viaggio nei paesi extra UE ha un costo medio di 56 euro; nei paesi europei il costo si attesta sui 27,5 euro, mentre in Italia si aggira sui 18 euro. Chi desidera una copertura totale e finalizzata al rimborso delle spese mediche deve pagare una cifra che oscilla da 1,70 a 5,40 euro, prezzo che varia in base al paese di destinazione. Le garanzie aggiuntive più costose riguardano il rimborso per la cancellazione e l’annullamento viaggio, che ha un costo medio che va dai 10 ai 45 euro. L’assicurazione bagaglio ha un costo che va dai 2,40 ai 9,40 euro; l’assicurazione contro danni a terzi ha un costo che va da 1,30 a 3,90 euro; l’assicurazione contro i ritardi aerei oscilla tra 2,70 e 7,50 euro.

Riassumendo possiamo elencare i risparmi complessivi di una polizza viaggio: per un ricovero ospedaliero si può risparmiare fino a 938 euro; per la perdita del bagaglio fino a 934 euro; per il risarcimento danni a cose di terzi fino a 340 euro; per il rientro anticipato causato da forze maggiori si può risparmiare fino a 1,744 euro; infine per l’annullamento viaggio a ridosso della partenza si può risparmiare fino a 3.498 euro.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *