Che cosa sono le assicurazioni dirette e perché piacciono

Scritto da AssicurazioneOnline il

Assicurazioni dirette: chissà quante volte avrete sentito questi vocaboli, ma vi siete mai chiesti cosa stiano a indicare di preciso? Oppure in che cosa si differenzino dalle normali assicurazioni? Vediamo allora di chiarirci subito le idee. Le assicurazioni dirette sono quelle che hanno un rapporto diretto con il cliente, quindi non si avvalgono né di agenzie, né di agenti. Non hanno uffici presenti sul territorio al contrario delle compagnie assicurative tradizionali e, per stipulare una polizza, ci si deve rivolgere loro tramite telefono o tramite il web. In particolare si è soliti suddividere questo tipo di assicurazioni in due categorie: telefoniche e onlineLe prime hanno fatto la loro comparsa in Italia nel 1984 (all’estero erano già operative da una decina di anni) e permettevano di ottenere preventivi e stipulare polizze attraverso una telefonata a un numero verde. La nascita delle seconde invece risale all’avvento di internet e le procedure di stipula avvengono attraverso il web. Nel caso di dubbi o difficoltà, si ha comunque la possibilità di rivolgersi a un call center dedicato.

NOVITA' - Finalmente buone notizie per le tasche degli automobilisti italiani! Le compagnie assicurative devono obbligatoriamente applicare degli sconti in favore di tutti gli automobilisti italiani che hanno determinate caratteristiche. Inserisci la targa e pochi altri dati per verificare se hai diritto allo sconto. Scopri quanto puoi risparmiare oggi.

Poiché non si avvalgono di alcun intermediario, le compagnie dirette hanno adottato fin da subito una politica di forte personalizzazione delle polizze permettendo così ai clienti di stipulare dei contratti praticamente su misura per loro. Inoltre sono state le prime a introdurre il risarcimento diretto, per andare ancora una volta incontro alle esigenze dei clienti. Se all’estero questo tipo di assicurazioni è molto noto, da noi la loro diffusione ha ancora ampi margini di crescita, visto il nostro ritardo nella digitalizzazione e una certa diffidenza che ci contraddistingue per quel che riguarda gli acquisti online. Ciò però non significa che le assicurazioni dirette non riscuotano successo, anzi ogni anno aumenta sempre più il numero degli italiani che stipulano polizze online. Il motivo di questa crescita? Semplice, propongono assicurazioni auto decisamente più economiche rispetto alle compagnie tradizionali.

L’assenza di intermediari e di uffici consente alle assicurazioni dirette di risparmiare notevolmente sui costi fissi e su quelli per il personale ed ecco dunque polizze dai premi ridotti del 30%, 40% e anche del 50%. Poiché trattano prevalentemente il ramo RC Auto e Moto, i cui premi, negli ultimi anni, hanno raggiunto cifre vertiginose, si può ben comprendere perché piacciano così tanto ad automobilisti e centauri.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *