Usi poco l’auto? Allora assicurati con le temporanee

Scritto da Lorella Gabutti il

Le polizze RCA sono costose e gli automobilisti le pagano sempre più “obtorto collo“; se poi l’auto assicurata viene utilizzata pochissimo e rimane gran parte dell’anno in garage è comprensibile che l’odiata scadenza dell’assicurazione sia più che malvista.

A parziale consolazione di coloro che esercitano la loro passione del volante solo per brevi periodi o che si mettono alla guida sporadicamente e per brevi tragitti, le compagnie hanno creato le cosiddette assicurazioni temporanee, che consentono di avere la copertura per un tempo limitato.  In generale le assicurazioni auto temporanee durano da uno a 28 giorni, ma esiste anche la possibilità di sottoscrivere una assicurazione auto trimestrale o una assicurazione auto semestrale. Una polizza temporanea è la soluzione ideale per chi ad esempio utilizza l’auto solo durante la bella stagione o per chi trascorre lunghi periodi lontano da casa. Un’assicurazione giornaliera, invece, può essere utile per trasferire un’automobile da una località ad un’altra.

Un’alterniva può essere la sospensione temporanea della polizza. Prendiamo l’esempio di Genertel (fai un preventivo).

Se per un periodo (minimo 30 giorni) non utilizzi il veicolo, puoi sospendere temporaneamente la tua polizza e interrompere la tua assicurazione auto con il servizio Stop&Go.
La sospensione è gratuita e puoi effettuarla online o con l’app Genertel disponibile per iPhone e Android.
Se la sospensione è durata per più di un mese, al momento della riattivazione la data di scadenza della polizza sarà prorogata di un numero di giorni pari al periodo di sospensione.
La riattivazione va fatta entro 12 mesi dalla sospensione.

Esiste però un altro tipo di assicurazione temporanea che viene definita assicurazione chilometrica, che consente di pagare un premio notevolmente ridotto a patto che i chilometri percorsi nell’arco dell’anno non superino una certa soglia.

Sono diverse le compagnie che propongono agli automobilisti di assicurarsi “temporaneamente”, scegliendo tra l’una e l’altra formula, ma poiché le truffe come sempre sono dietro l’angolo, è bene affidarsi a operatori sia tradizionali o online il cui nome sia ben conosciuto, diffidando di premi eccessivamente convenienti.

Si ha dunque a propria disposizione un ampio ventaglio di offerte tra cui scegliere e per avere un’idea di ciò che si può incontrare nel mondo delle temporanee, ecco ciò che propone Allianz per le assicurazioni chilometriche, che prevedono l’installazione sull’auto di un dispositivo GPS in grado di “contare” i chilometri che vengono percorsi.

Sesto Senso è la denominazione che Allianz utilizza per quei contratti assicurativi che si avvalgono dell’assistenza satellitare e SestoSensoKm in particolare è la polizza che può interessare tutti coloro che utilizzano l’auto sporadicamente o per percorrere brevi tragitti.

Dopo aver installato, a spese della compagnia, l’Allianz Box (il dispositivo satellitare), puoi percorrere 5.000 chilometri  all’anno pagando esattamente la metà del premio previsto per una normale RCA. Ogni trimestre viene fatta una verifica di quanta strada hai effettivamente percorso e, nel caso in cui tu abbia superato il limite, paghi una quota di premio per l’eccedenza. Se questa formula fa per te, sappi che l’anno successivo potrai rinnovare la polizza versando solo 9,95 euro e pagando poi ogni tre mesi per i chilometri effettivamente percorsi.

Conviene questo tipo di contratto? Sì, se percorri meno di 5.000 chilometri o superi lo soglia di pochissimo, altrimenti è bene che riconsideri la tua idea di “pochi chilometri”.

Quanto costa un’assicurazione temporanea? Una polizza auto temporanea può costare un minimo di 10 euro al giorno, ma questo dipenderà da fattori come l’età del conducente e la zona in cui vive. Come per le polizze “normali” anche per le temporanee è opportuno valutare almeno un paio di preventivi per trovare l’offerta più conveniente.



7 Commenti a Usi poco l’auto? Allora assicurati con le temporanee

  1. Asja

    utilissimo articolo,adesso so a chi rivolgermi per fare un’assicurazione temporanea…

  2. norma

    Mia figlia viene da Londra poche volte e ci sta all’incirca una settimana come potrei fare con l’assicurazione come funziona grazie

  3. Giovanni

    Ciao,
    io voglio assicurare una yaris solo per le vacanze d’agosto poi è in un box tutto l’anno.
    conoscete qualche assicurazione che accetti?
    Grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *