I vantaggi delle assicurazioni temporanee: cosa sono e come funzionano

Scritto da Lorella Gabutti il

Grazie alla liberalizzazione del mercato anche il mondo delle assicurazioni si sta adeguando alle nuove tendenze, proponendo diverse tipologie di offerte che possono adattarsi in base ai diversi stili di guida ed utilizzo dell’auto. Gli automobilisti possono quindi scegliere tra un ventaglio molto ampio di scelte, valutando la polizza migliore secondo le proprie esigenze e le proprie necessità. Ad esempio chi sceglie una polizza annuale, ma prende l’auto solo per pochi mesi nel corso dell’anno, rischia di pagare una cifra eccessiva rispetto al suo utilizzo. Per questo motivo si stanno diffondendo le cosiddette assicurazioni temporanee, che permettono di assicurare l’auto solo in determinati periodi dell’anno.

La prima regola per risparmiare sull'assicurazione consiste nel richiedere sempre un preventivo a più compagnie assicurative: ora puoi farlo in 2 minuti cliccando qui.

É una soluzione molto utile per chi utilizza l’auto per brevi tragitti o in determinati periodi, come nei mesi estivi. Le assicurazioni auto temporanee in genere hanno una durata di 28 giorni, ma si può personalizzare la propria polizza sottoscrivendo un’assicurazione 3 mesi, che prevede un pagamento trimestrale. Oltre alle assicurazioni trimestrali, gli automobilisti possono stipulare anche un’assicurazione 4 mesi o addirittura un’assicurazione auto temporanea 1 giorno. Le assicurazioni auto semestrali sono l’ideale per chi si sposta di frequente da un posto all’altro, ed utilizza l’auto solo per determinati periodi dell’anno. L’assicurazione auto giornaliera è invece indicata per chi deve trasferire l’automobile da un luogo all’altro, mentre per chi deve spostarsi per un weekend o semplicemente per una breve vacanza può optare per l’assicurazione auto 3 giorni o per l’assicurazione temporanea 5 giorni.

Si tratta di una sorta di assicurazione auto provvisoria che si sposa perfettamente con le necessità di molti automobilisti, perciò sempre più compagnie assicuratrici si stanno muovendo in questa direzione. Ad esempio la Genertel (fai un preventivo) permette di sospendere temporaneamente la polizza auto per un periodo minimo di 30 giorni, tramite il servizio Stop & Go. La sospensione è totalmente gratuita e si può effettuare direttamente sull’app Genertel disponibile per Android e iPhone oppure online. Se la sospensione dura più di un mese, al momento della riattivazione la data di scadenza della polizza sarà automaticamente prorogata per un numero di giorni pari al periodo della sospensione. Dopo la sospensione ci sono 12 mesi di tempo per la successiva riattivazione.

In alternativa esiste l’assicurazione chilometrica, che consente di pagare la polizza in base ai chilometri percorsi durante l’anno. In linea di massima per ottenere un risparmio sostanziale, è stato calcolato che questa polizza è ottimale per chi percorre circa 5.000 km all’anno. Tra le offerte sul mercato una delle migliori è Sesto Senso di Allianz, che si avvale di un’assistenza satellitare. Sesto SensoKm è la polizza indicata per chi usa la macchina sporadicamente e per brevi tragitti. La compagnia assicurativa a proprie spese monta sul veicolo il cosiddetto Allianz Box, che ogni trimestre calcola l’effettiva percorrenza dei chilometri. Se viene superato il limite dei chilometri prestabiliti, si paga una quota di premio. Per il prossimo anno è possibile rinnovare la polizza a soli 9,95 euro, pagando ogni 3 mesi in base ai chilometri percorsi.

Facendo un uso oculato dell’auto, con le assicurazioni chilometriche è possibile ottenere un risparmio fino al 50% rispetto ad una normale RCA. La grande diffusione di queste polizze ha purtroppo attirato anche compagnie disoneste, quindi è opportuno affidarsi alle assicurazioni note ed affermate e soprattutto diffidare di prezzi troppo stracciati, poiché potrebbe esserci puzza di truffa. A proposito di prezzo, i costi ovviamente sono variabili in base all’utilizzo dell’auto. Una polizza auto temporanea può anche avere un costo minimo di 10 euro al giorno, ma sul prezzo incidono anche altri fattori come l’età del conducente e la città dove viene assicurato il veicolo. In questi casi può essere utile rapportare più preventivi tramite i siti comparatori per scegliere la polizza più indicata.



7 Commenti a I vantaggi delle assicurazioni temporanee: cosa sono e come funzionano

  1. Asja

    utilissimo articolo,adesso so a chi rivolgermi per fare un’assicurazione temporanea…

  2. norma

    Mia figlia viene da Londra poche volte e ci sta all’incirca una settimana come potrei fare con l’assicurazione come funziona grazie

  3. Giovanni

    Ciao,
    io voglio assicurare una yaris solo per le vacanze d’agosto poi è in un box tutto l’anno.
    conoscete qualche assicurazione che accetti?
    Grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *