Massimale assicurazione auto: una breve guida

Scritto da AssicurazioneOnline il

Quando si stipula un’assicurazione RCA, uno dei fattori che influsce sull’importo del premio è il massimale. Più alto e più sarà alto il premio da pagare, ma quando si stipula un’assicurazione non si deve badare solo e sempre al risparmio, perché l’importo del massimale non deve mai essere sottovalutato.

NOVITA' - Finalmente buone notizie per le tasche degli automobilisti italiani! Le compagnie assicurative devono obbligatoriamente applicare degli sconti in favore di tutti gli automobilisti italiani che hanno determinate caratteristiche. Inserisci la targa e pochi altri dati per verificare se hai diritto allo sconto. Scopri quanto puoi risparmiare oggi.

Intanto vediamo di comprendere bene di cosa stiamo parlando. Il massimale è l’importo massimo che la compagnia pagherà nel caso si provochino dei danni a persone e/o cose  seguito di un incidente stradale e le assicurazioni e, per legge, sono previsti degli importi minimi. La normativa varata nel 2017 prevede infatti che i massimali per i danni causati alle persone non siano inferiori a 6 milioni di euro e a 1 milione di euro per i danni alle cose. Ciò non toglie che non si possa stipulare dei contratti di RCA con massimali superiori, anzi direi che sarebbe davvero consigliabile.

Vero è che il premio proposto aumenta di qualche decina di euro, ma ci si tutela da danni patrimoniali che potrebbero essere davvero incalcolabili. Cosa succede infatti quando si provoca un incidente? Chi è vittima del sinistro, giustamente, richiede il risarcimento per i danni subiti e questi ricomprendono i danni materiali, quindi il rimborso di ciò che si è distrutto con la propria auto, ma soprattutto richiede l’indennizzo per i danni fisici, biologici e morali. L’ammontare, a questo punto, può essere davvero notevole e potrebbe superare il massimale previsto. Cosa succede allora? La compagnia rimborsa il danneggiato solo fino al massimale previsto e la cifra restante deve essere pagata dall’assicurato.

Cosa significa? Significa che il danneggiato potrà rivalersi sul patrimonio di chi ha provocato il sinistro, quindi sui beni mobili e immobili. Perdere la casa e i propri risparmi perché si è voluto lesinare di qualche decina di euro sul premio di assicurazione mi sembra davvero stupido, quindi, prima di stipulare un contratto RCA, valutate attentamente il fattore massimali.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *